Existing Member?

Mamm-e-Maio

Ritorno a un luogo "connesso": prime ore a Jodhpur

INDIA | Sunday, 28 January 2007 | Views [859] | Comments [8]

Ciao a tutti, siamo ritornati alla "civilta' ". Nel snso che abbiamo abbandonato un eco-lodge tenuto da un paraculissimo bramino che parla quattro lingue (occidentali) e che "suggerisce caldamente" agli ospiti di fare la "doccia indiana" (doccia chiusa, insaponarsi e sciacquarsi prendendo l'acqua da un secchio), dove siamo stati in realta' benissimo ma - si sa - nel deserto gli internet cafe latitano (anche se lui e' collegatissimo).

La "civilta'" telecomunicativa per noi ha ora preso le sembianze di un vecchio pc con windows 98, che ci permette di elaborare solo testi. E' sul tetto di una micropensione della citta' vecchia di Jodhpur. Entrando e' un po' tentra, ma salendo quattro piani di scale ti danno una stanza doppia (pulita) con vista mozzafiato sullo storico forte della citta'.

Ora dovremmo andare a cena, ma siamo un po' stanchi. Domani speriamo di connetterci da qualche posto migliore e magari caricare delle altre foto e un video. L'idea e' di visitare il forte, fare un po' di shopping (v. piu' sotto descrizione di Silvia che fa la preziosa in un negozio di vestiti per signore indiane), andare a cena domani in cima al forte medesimo e poi l'indomani ripartire per Udaipur, fermandoci in strada a vedere templi gianisti e forte (ancora uno) descritto come imperdibile, oltre che imprendibile.

A proposito di "gianisti", il nostro padrone di casa lo e': "Per la nostra religione gli ospiti sono sacri, questo non e' un hotel, e' una famiglia...  ecc. Poiche' a Silvia e' stato dato della "sorella maggiore" da un mercante di Jaipur che ci ha venduto della bella stoffa (a prezzo, guarda caso, " di famiglia"), propendiamo per dar un peso relativo a queste offerte di parentela. Ma cortesemente ricambiamo.

Oggi ci siamo introdotti in un vero e proprio negozio di casalinghi con i prezzi fissi. Avevamo visto una camicetta all'esterno, che all'interno non c'era. Un povero commesso ha smontato il negozio per far vedere a silvia vestiti completi rajasthani con sbrilluccichi di argento e rame sul petto, senza apparentemente convincerla. A un certo punto, la nostra (sempre muta) a trovato il coraggio di indicare un coso che dallo scaffale sembrava piacerle. Il commesso lo ha tirato fuori, stoffetta tipo tovaglia stampata e sconsolato ha detto: "This for every day, madam". Umiliata davanti al mondo, la nostra ha rinunciato anche alla vestaglietta in stile indiano.

Continua alla prossima puntanta, anche perche' siamo molti stanchi da sei ore di macchina consecutive passate a schivare capre, cavoli e cammelli. Nonche' qualche autobus di passaggio con i decine di passeggeri sulla "imperiale" (chi e' troppo giovane per non sapere cosa fosse l'imperiale sulle vecchie corriere, se lo faccia spiegare o guardi qui una definizione ferroviaria, che si applica anche ai bus), mentre a bordo strada si vedeva anche un furgone ribaltato con sacchi di roba varia sparsi sulla (unica) carreggiata.

Sursum corda. :-)

Tags: planes trains & automobiles

Comments

1

Litigo con la tastiera, per cui scrivo poco
Io bene
Roma finalmente un po' fredda
Aneddotica: "Se non mi ricovera, le do un bacio"
Diete: non mi riescono più
Taicì: ho tenuto - e siamo sopravvissuti tutti - una lezione per principianti, causa improvvisa indisponibilità della maestra
Sogni brutti: prima di quella lezione, quella lezione;
sogni: villaggio insieme;
sogni intermedi: in bici con Antonio e voi al nord.
Baci: tanti

  paoletta Jan 29, 2007 4:48 AM

2

Uffah! Sarà la quinta noia che faccio e sbaglio sempre qualchecosa.
Di tutto quel che ci dite la cosa che mi piace di più è Silvia che compra. COMPRA !!!
Il posto dei commercianti è quello coin le bellissime facciate ornate? Devo cercare le mie foto (o filmino?)
Un bacio a tutt'e due, mamma

  Biancamaria Tedeschini Lalli (mamma) Jan 29, 2007 10:18 PM

3

Silvia, non farti fregare: torna nel negozio e compragli la tovaglia "Evridei", anzi compragliene 5; sono sicuro che era bellissima.
Un bacio anche da Leo che mentre scrivo brandisce la Lonely Planet col Pan di Zucchero in copertina e dice "Eccolo, Basile!".
Manu

  Emanuele Jan 29, 2007 10:29 PM

4

Grazie amici di queste notizie live!! :-) Son proprio contenta di quello che state vivendo, non perdete neanche un fiato...di aria e cultura indiana! Un caldo-freddo (oggi intero pomeriggio di scrutini in sala proff congelata...!!!) abbraccio e a presto risentirvi.Al ritorno organizziamo una cena qua per acconti ok? ;-) Ciao Silvana

  silvana Jan 30, 2007 8:11 AM

5

Alla micia non tornano i conti, ma è abbastanza buona, poverina.

...Divertitevi e bella pe' voi ! ^_^

P.

  Paolo Jan 30, 2007 11:36 AM

6

Silvia, mettiti "tutte" le stoffe che hai comprato addosso e facci vedere! sarai bellissima. Buon proseguimento e abbracci.
let.

  letizia Jan 30, 2007 9:37 PM

7

Adesso che ho capito come si fa, non farò che mandare messaggi.
Il tempo romano è indescrivibile. Cielo terso, clima mite. Che succederà quesdt'estate?
Domani vadoper due giorni a Camericno per..parlare di un iversità Ho cercato di indurre papà alla lettura ma con scarsi risultati. Un bacio

  Biancamaria mamma Jan 30, 2007 10:58 PM

8

Cari voi due,
è il secondo messaggio, il primo è sparito in una nuvola virtuale. Mi sa che non so armeggiare questo coso.
Il blog è bellissimo. Comprate, scrivete, fotografate, bloggate. Noi qui, con un'incontenibile invidia ma felici per voi
Un bacio, anzi due. O uno matrimoniale?
ella

  ella Jan 31, 2007 7:47 AM

About tedeschini


Follow Me

Where I've been

Photo Galleries

My trip journals


See all my tags 


 

 

Travel Answers about India

Do you have a travel question? Ask other World Nomads.