Existing Member?

4passinelmondo

East Coast

AUSTRALIA | Thursday, 11 September 2008 | Views [564] | Comments [3]

Eccoci finalmente....da dove cominciare.....mumble mumble....

Ci siamo lasciati che eravamo ad Alice e inesorabilmente il nostro Sparrow ne ha fatta di strada, portandoci fino alla tanta sognata Cairns. L'ultimo giorno ad Alice ci ha riservato una bellissima sorpresa, abbiamo rincontrato Jacob, Nikki e Aib, che avevamo conosciuto pochi giorni prima a qualche centinaia di km da Uluru......nella pazza circostanza della Henley on Todd regatta. Questa manifestazione e' a nostro avviso la quinta essenza dello spirito ironico australiano, in poche parole immaginatevi l'out back come vi abbiamo fatto vedere dalle nostre foto, arido e polveroso, un fiume in secca da centinaia di anni e una regata che diventa una vera e propria battaglia....vi lasciamo in sospeso, dalle foto capirete. ahahahahah!

La ripartenza da Alice e' stata in convoglio....infatti Jacob e Nikki,  i padroni di Isabella (il furgone fidanzata di Sparrow), salutato Aib diretto ad Adelaide, hanno deciso di derigersi nella nostra stessa direzione e quindi ci siamo percorsi i 2500 km insieme. Isabella ha vinto tutte le tappe intermedie ma Sparrow nell'ultima giornata si e' rifatto ed ha tagliato per primo il traguardo a Cairns....va bene dobbiamo considerare che Isabella ha 22 anni, kilometraggio che si perde nella notte dei tempi e 4 passeggeri, perche' erano stati raccattati anche Sophia e Tom in modo che Jacob e Nikki potessero dividere le spese del diesel, qui piu' caro della benzina verde. Sono stati bei 5 giorni di guida guida e ancora guida, ma alla fine il posto che trovavamo per la notte ripagava sempre delle fatiche giornaliere, e quando il posto non era un gran che abbiamo trovato gli australiani in viaggio che sono sempre dei pazzi, ma che ti sanno dimostrare tanto affetto con due chiacchere o preparandoti un fantastico dempa (il pane del bush); che vi giuriamo per un attimo ti fa sentire il profumo delle cose fatte come una volta e quindi anche un po' di casa......grazie mille a Dug e Diane.....dempa burro e miele...tanta roba!

Arrivati a Cairns i quattro di Isabella si sono sparpagliati alla ricerca di un lavoretto, tutti in Australia con la working holiday visa, e venduto Isabella che accusava notevoli problemi dati dall'eta'. Noi invece ci siamo dedicati a verificare tutte le varie offerte per fare una gita di 3 giorni alla Great Barrier Reef e alla fine siamo partiti con pro-Dive...va bene inutile ometterlo, con la quale avevamo uno sconto del 10% grazie al brevetto preso al Buddha View in Thailandia......L'esperienza e' stata fantastica, quasi non si trovano le parole per descriverla e purtroppo la parte piu' bella, cioe' quella sottomarina, non la potrete vedere perche' non e' stata documentata....su via non iniziate a lamentarvi...vi basti pensare a 11 immersioni, di cui due notturne, e il piu' bel sorriso a 500 denti per capire il nostro stato d'animo al ritorno dalle immersioni.....tutte non guidate ma ampliamente introdotte da esaurienti spiegazioni sul sito e sulle coordinate di riferimento da tenere per tornare alla barca e per muoversi all'interno del reef. Ancora si ondeggia un po' ma ce la siamo goduta veramente.

I programmi per il proseguimento non sono stati ancora fatti...ma state tranquilli ci rifaremo vivi...as soon as possible!

bacioni

Tags: on the road

Comments

1

AH,Ah pazzi pazzi, una regata nel deserto non l'avevo mai vista. Che bello questo continente così strano ma così accogliente, sicuramente la grande accoglienza è dovuta anche al fatto della sua vastità ma mi piace pensare che è la gente che lo rende così. viva sparrow, viva il djembè, via l'au che si immerge.

  grilla Sep 11, 2008 5:00 PM

2

Lo sapevo che ci volevate voi per farmi apprezzare l'australia e gli australiani. il colega Licio ci va tutti gli anni ma non ha colto un decimo delle cose che avete avvertito voi. Qua sembrano tanti Fantozzi in vacanza, invece sono naive, autentici, senza fronzoli, diretti. Il collega Fabrizio descrive il paese come una galera a cielo aperto abitata da galeotti ex galeotti ed altri che si preparano a diventarlo, un po' come Siena con il monte dei paschi Hahahaha.

  Ziostefano Sep 12, 2008 2:55 PM

3

eh bhè....eh bhè... eh bhè...
altro che duralla gnaccherini!!!!!!
endriu è invidisioso...fradicio, viste le 11 immersioni. oltretutto non documentate. ma come dice lui l'importante è che i vs occhi abbiano documentato tutto!
oddio ma bono che deve esser sto dempa! ecco, io come al solito sono più invidiosa delle offerte culinarie dei vari posti....
cmq all grande!!!!proprio alla grande!!!!
siete forti ragazzuoli!
vi bacio e vi abbraccio!

  Dany Sep 15, 2008 8:19 PM

Add your comments

(If you have a travel question, get your Answers here)

In order to avoid spam on these blogs, please enter the code you see in the image. Comments identified as spam will be deleted.


About auaround


Follow Me

Where I've been

Photo Galleries

My trip journals


See all my tags 


 

 

Travel Answers about Australia

Do you have a travel question? Ask other World Nomads.